Hai bisogno di assistenza?
Registrati a @CreativeSpace

Traduzioni » Progetti eleggibili

TRADUZIONI - PROGETTI ELEGGIBILI

Progetti eleggibili

In base agli obiettivi, le priorità, la natura e l'impatto del progetto è possibile scegliere tra due categorie di finanziamento che si differenziano per il numero di libri tradotti e la durata del progetto. Per la call 2016 è possibile partecipare solo alla categoria 1.

Glossario

Per comprendere meglio la call quando ci sono dei riferimenti alla lingua di origine e alla lingua di destinazione, è necessario tenere presente le seguenti definizioni:

  • Lingua di origine: lingua originale dell'opera da tradurre.
  • Lingua di destinazione: lingua selezionata per la traduzione.

La lingua di destinazione (target language) deve essere la madre-lingua del traduttore (ad eccezione dei casi di lingue meno usate, se l’editore è in grado di fornire una spiegazione adeguata).


Categoria 1: progetti biennali

Durata: massimo 2 anni.

Cofinanziamento UE: max. 100.000 EUR.
Cofinanziamento UE: max 50% sul totale dei costi ammissibili.

Traduzioni ammissibili: da 3 a 10 opere letterarie. Le opere non devono già essere state tradotte nella lingua di destinazione selezionata.

Lingue ammissibili: tutte le lingue ufficiali dei paesi partecipanti al programma, più Latino e Greco, rispettando la seguente condizione: o la lingua di origine o la lingua di destinazione devono appartenere a un paese EU o EFTA.


Categoria 2: accordo quadro di partenariato (non finanziato nella call 2016)

La categoria 2 prevede soltanto due call in sette anni. La prima call è stata lanciata nel 2013 per un accordo quadro di partenariato di tre anni. La seconda call sarà lanciata a fine 2016 per un accordo quadro di partenariato di 4 anni.

Finanziamento UE: max. 100.000 EUR per anno.
Cofinanziamento UE: max 50% sul totale dei costi ammissibili.

Traduzioni ammissibili: da 5 a 10 opere letterarie per anno. Le opere non devono già essere state tradotte nella lingua di destinazione selezionata.

Lingue ammissibili: tutte le lingue ufficiali dei paesi partecipanti al programma, più Latino e Greco, rispettando la seguente condizione: o la lingua di origine o la lingua di destinazione devono appartenere a un paese EU o EFTA.


Attività ammissibili (per entrambe le categorie):

  • Traduzione, pubblicazione, distribuzione e promozione di un pacchetto di opere di narrativa di alto valore letterario, indipendentemente dal genere letterario, come romanzi, racconti brevi, opere teatrali, poesie, fumetti e letteratura per l'infanzia.
  • Eventi speciali e attività di marketing/distribuzione per la promozione dei libri tradotti nell'UE e non solo, compresi gli strumenti di promozione digitale e la promozione di autori presso fiere del libro e festival letterari.
  • Traduzione di estratti delle opere di narrativa per i cataloghi degli editori e delle case editrici, per contribuire a promuovere la vendita dei diritti, in Europa e non solo.
© Copyright 2013-2016  |  Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura

OK Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante OK, o continuando la navigazione, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.