News

Music Moves Europe: quattro call per il settore musicale europeo

Banner promozionale della news

Music Moves Europe: quattro call per il settore musicale europeo

La musica muove l'Europa. Ne avevamo già parlato nella nostra news di due settimane fa, dove avevamo descritto il nuovo scenario per il settore musicale europeo.

Di seguito una breve sintesi.

Siamo nel 2015: la Commissione Europea decide di iniziare un dialogo con i rappresentanti del settore musicale in Europa. Nell''AB Music working group report trovate un'attenta analisi delle nuove sfide per un nuovo programma europeo per la musica, tra cui:

  • supporto alla creazione musicale;
  • promozione della diversità della produzione musicale;
  • ricerca di nuovi schemi per la distribuzione online e offline.

Siamo nel 2018 e lo scenario appena descritto ha portato a uno stanziamento di 1.5 milioni di euro per "Music Moves Europe: Boosting European music diversity and talent" nel Work Programme 2018 di Europa Creativa, adottato dalla decisione della Commissione Europea il 21 marzo 2018.

Banner promozionale della news

Questa è la base legale per quattro bandi che serviranno a testare future linee di finanziamento per il settore musicale con il nuovo programma Europa Creativa 2021 -2027:

  • Music Moves Europe - Distribuzione Online e Offline.
  • Music Moves Europe - Studio per la creazione di un Osservatorio Musicale Europeo e per l'analisi dei finanziamenti necessari al settore musicale.
  • Music Moves Europe - Training Scheme per giovani professionisti nel settore musicale.
  • Music Moves Europe - Studio su una strategia di esportazione per la musica europea.

Delle due call for poposal ne avevamo scritto qui.
Nelle scorse settimane si sono aggiunti anche due tender che finanzieranno due studi.
Il primo studio è dedicato allo sviluppo di una strategia per l'esportazione della musica europea, che promuova la diversità culturale oltre i confini europei e che migliori la competitività del settore sul mercato internazionale.
Il secondo studio è dedicato all'analisi dello scenario per la creazione di un Osservatorio Musicale Europeo, sul modello di quello per l'audiovisivo, e all'analisi del mercato per nuovi finanziamenti europei al settore musicale.

Di seguito i link per consultare i due bandi:

Buona lettura.

Marzia Santone

29 Maggio 2018 - © Creative Europe Desk Italia

© Copyright 2013-2018  |  Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura

OK Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante OK, o continuando la navigazione, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.