News

Il gran finale del progetto “Urban Layers – Identity Flows” il 9 marzo alla Triennale di Milano

UPHO Festival a Malaga

Il gran finale del progetto "Urban Layers – Identity Flows" il 9 marzo alla Triennale di Milano

Giovedì 9 marzo 2017
10 -19,
Triennale di Milano,
viale Alemagna 6, Milano

Giovedì 9 marzo 2017 il progetto di cooperazione Urban Layers – Identity Flows conclude il suo percorso internazionale con un convegno finale e l’inaugurazione della mostraIdentiy Flows Visual routes across the Mediterranean Sea” alla Triennale di Milano.

Identity flows, ovvero “identità che scorre” e “flussi di identità”, il motivo dominante del progetto, che nel corso del 2016 ha prodotto:

  • una residenza internazionale per 6 giovani artisti a Gibellina;
  • tre festival urbani nelle città di Malaga, Salonicco e Lecce;
  • una ricerca sull’audience development;
  • una mostra e un convegno a Milano;
  • la pubblicazione di un libro.

Il convegno di giovedì 9 marzo è l’occasione per presentare il lavoro di due anni di Urban Layers e riflettere con docenti e studiosi sui percorsi di interazione tra artista e pubblico nel contesto degli spazi urbani, a partire dalla ricerca sull’audience development realizzata dal Dipartimento di Storia, società e studi sull’Uomo dell’Università del Salento.
Nel pomeriggio, dalle 14, la tavola rotonda dal titolo “Urban Layers. Un viaggio” ripercorre in modalità racconto le tappe del progetto da Gibellina a Malaga, da Salonicco a Lecce. La seconda tavola rotonda, “Si fa presto a dire audience”, approfondisce il tema dell’allargamento e la diversificazione del pubblico insieme a curatori e protagonisti di importanti festival urbani italiani come: “Cortona on the Move”, “Fotografia Europea Reggio Emilia”, “Gibellina Photoroad”, “Streetscape Como” e allo spazio no profit “Dryphoto” di Prato.

Residenza a Gibellina presso la Fondazione Orestiadi

A seguire, alle 18, l’inaugurazione della mostra, esposta alla Triennale fino a domenica 19 marzo, che presenta i progetti dei 16 giovani fotografi e artisti provenienti da tutta Europa coinvolti nell’esperienza di Urban Layers, attraverso un allestimento urbano composto da strutture in ferro e manifesti.
La proiezione del video The encounter di Adrian Paci, artista di fama internazionale che ha contribuito al progetto in qualità di guest artist, conclude il percorso espositivo, anche simbolicamente, riportandoci nel cuore della Sicilia e richiamando ai valori ancestrali dell’incontro, della storia, dell’arte.
L’evento si conclude con la presentazione del libro Urban Layers_Identity Flows, edito da Silvana Editoriale, che grazie ai contributi e alle testimonianze dei partner, costituisce una sorta di diario di viaggio del progetto e racconta tutti i passaggi del percorso artistico.

Logo di Urban Layers

Urban Layers è un progetto del Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento di Lecce (Project Leader), ideato insieme alla Fondazione Orestiadi, il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, la Galleria di Arte Contemporanea GACMA SL di Malaga, il Museo della Fotografia di Thessaloniki, l’Istituto di Culture Mediterranee di Lecce in collaborazione con l’Associazione Culturale Positivo Diretto.

A partire dalla Sicilia, isola divenuta simbolo dei flussi migratori di massa che interessano tutto il Mediterraneo, gli artisti di Urban Layers, selezionati attraverso call internazionale e ospitati in residenza a Gibellina, si sono confrontati con le complesse tematiche relative all'identità europea, messa in discussione dall’incontro di culture e lingue diverse, dalla commistione e anche dal conflitto che generano quotidianamente nuove forme di società.
Le interazioni storiche tra i popoli del Mediterraneo, che hanno contribuito al disegno degli attuali confini culturali, linguistici e religiosi, confermano che la formazione delle identità è un processo fluido e continuo. L’Europa, in questo delicato momento storico, si trova a ripensare il proprio ruolo in senso politico, economico e culturale, alla luce non soltanto dei drammatici fatti di attualità, ma soprattutto degli inarrestabili cambiamenti demografici e sociali che la stanno investendo.

Bitume Photofest, Lecce

Comunicato stampa e programma

Sito web Urban Layers

Marzia Santone

6 Marzo 2017 - © Creative Europe Desk Italia

© Copyright 2013-2016  |  Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura

OK Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante OK, o continuando la navigazione, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.