News

Consultazione pubblica sui Fondi dell’Unione europea nel settore dei valori e della mobilità

Banner promozionale

Consultazione pubblica sui Fondi dell'Unione europea nel settore dei valori e della mobilità

"Un'Unione più forte deve essere munita di adeguati mezzi finanziari per continuare a portare avanti le sue politiche. L'Unione è profondamente cambiata negli ultimi anni e altrettanto dicasi per le sfide cui deve far fronte. La nostra Unione ha bisogno di un bilancio che possa aiutarci a raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi. Il quadro finanziario pluriennale per il periodo successivo al 2020 deve rispecchiare questa esigenza."

Queste parole sono tratte dal Programma di lavoro della Commissione per il 2018. Come molti di voi sapranno, non manca poi molto al 2020 e alla scadenza dell’attuale programmazione europea. È proprio per questo che durante quest’anno la Commissione presenterà proposte concrete per il quadro finanziario pluriennale post-2020 e per la prossima generazione dei programmi europei, compreso il successore di Europa Creativa

Banner promozionale

La Commissione partirà dal documento di riflessione sul futuro delle finanze dell'UE per avviare una serie di consultazioni pubbliche su tutti i settori di spesa. Conoscere cosa ha funzionato, cosa non ha funzionato e cosa potrebbe funzionare meglio è molto importante per disegnare il futuro dell’Europa. E questo vale anche per il programma Europa Creativa.

Per questo motivo vi invitiamo a partecipare alla “Consultazione pubblica sui Fondi dell’Unione europea nel settore dei valori e della mobilità” che interessa i programmi e le azioni che tutelano e promuovono:

  • i valori europei;
  • la mobilità;
  • l'istruzione e la formazione;
  • la diversità culturale;
  • i diritti fondamentali;
  • uno spazio europeo della giustizia;
  • le competenze digitali;
  • la creatività e la memoria storica europea.

I programmi UE come Europa Creativa che perseguono queste priorità, promuovono la partecipazione dei cittadini, sviluppano le loro abilità e competenze e contribuiscono a una società aperta, democratica, più equa, inclusiva e creativa.
La vostra voce è importante, perché l’Europa si costruisce dal basso.

Potete compilare il questionario qui fino all’8 marzo 2018.

Buon lavoro.

Link:

Marzia Santone

28 Gennaio 2018 - © Creative Europe Desk Italia

© Copyright 2013-2018  |  Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura

OK Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante OK, o continuando la navigazione, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.