Infoday

NO PARTNER, NO PARTY Vol 2
Infoday sui progetti di cooperazione di Europa Creativa

Aula Magna del Rettorato
Università degli Studi Roma Tre
Via Ostiense 159-161, Roma
9 Settembre 2015 - 9:30/13:15

Il banner dell'evento Infoday sui progetti di cooperazione

Roma, 9 Settembre 2015: dopo il successo dell’anno scorso torna NO PARTNER, NO PARTY Vol 2, l’infoday del Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura dedicato ai progetti di cooperazione di Europa Creativa.

Se le formule del budget form vi fanno impazzire, se l’eForm o l’accordo di cooperazione sono ancora un mistero o, peggio, se i partner hanno interpretazioni differenti delle linee guida e volete arrivare sani e salvi alla scadenza del 7 Ottobre, NO PARTNER, NO PARTY Vol 2 è l’infoday giusto per voi.

E ancora, se volete conoscere dal vivo i protagonisti delle scorse call sui progetti di cooperazione, NO PARTNER, NO PARTY Vol 2 fa ancora di più per voi, perché ci saranno due special guest per la piccola scala e la larga scala.

NO PARTNER, NO PARTY Vol 2, organizzato dal Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura - MiBACT in collaborazione con il CROMA - Centro di Ateneo per lo studio di Roma Università degli Studi Roma Tre, quest’anno sarà ospitato dall’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi Roma Tre dalle 9:30 alle 13:15.

Si parte alle ore 10 con saluti istituzionali dell’Università Roma Tre e introduzione di Leila Nista, Project Manager del Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura.

Marzia Santone, Project Officer del Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura vi presenterà l’attesissima call 2016 sui progetti di cooperazione europea, partendo da obiettivi, priorità, eForm e concludendo con il budget form. Ma non finisce qui, perché quest’anno ci sono anche due special guest: Carlotta Garlanda per il progetto di cooperazione su piccola scala Fabulamundi Playwriting Europe 2015 - 2016 e Gianluca del Gobbo per il progetto di cooperazione su larga scala LPM 2015 > 2018 - Live Performers Meeting.

L’infoday è gratuito ed è rivolto a tutti gli operatori del settore culturale e creativo che stanno preparando un progetto per la call 2016 sui progetti di cooperazione e non (se non fate in tempo a partecipare quest’anno, potete venire lo stesso).

I progetti di cooperazione sono basati su attività di networking e prevedono attività di cooperazione tra almeno tre paesi diversi per raggiungere cinque priorità: mobilità transnazionale, audience development e capacity building del settore culturale e creativo in termini di digitalizzazione, creazione di nuovi modelli di business culturale, ampliamento di competenze. La scadenza per la call 2016 è fissata per il 7 Ottobre 2015. Se non fate in tempo, non disperate, perché la call ha una cadenza ciclica e verrà pubblicata ogni anno nel mese di Luglio per tutta la durata del Programma: obiettivi e priorità non subiranno sostanziali variazioni.

Iscrizioni on line tramite area riservata @CreativeSpace fino a esaurimento posti entro le ore 13:00 dell’8 Settembre.

In caso di problemi tecnici inerenti all'iscrizione non scrivete allo staff, ma a Giovanni, super webmaster del Creative Europe Desk: webmasterccpitaly@gmail.com (vi risponde anche se è in vacanza, ma non esagerate).

#nopartnernoparty è l’hashtag ufficiale dell’evento. Il programma è qui.

I loghi degli organizzatori dell'evento

A presto.

Lo staff del Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura.

© Copyright 2013-2016  |  Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura

OK Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante OK, o continuando la navigazione, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.